il decalogo del naturaid

 

   informazioni

 
   modalità iscrizione
 
 

 

Organizzazione tecnica:

Ufficio Viaggi

e Turismo Garda S.r.l.

Viale Martiri XXVIII giugno, 11/A
38066 Riva del Garda

(Trento) ITALIA
Tel. +39 0464 554018
Fax: +39 0464 554476
amministrazione@gardareisen.it maur.doro@gmail.com

 

  

INDIA del NORD | SPITY VALLY

Himachal Pradesh

E' ora in preparazione un nuovo viaggio e una nuova proposta: l'India del Dalai Lama è la nuova meta da scoprire in bici, a piedi e in jeep nei suoi paesaggi di alta quota tra monasteri Buddisti e alte cime.

Spiti Valley in MTB (Himachal Pradesh)

Un percorso di alta in una valle molto affascinane, una zona buddista ricca di misticismo e spiritualità, infatti è anche la residenza estiva del Dalai Lama.
Maurizio Doro è pronto per accompagnare un nuovo gruppo alla scoperta di questi affascinanti luoghi.


Sono aperte le iscrizioni
Per il numero di posti disponibili limitati è consigliabile prenotarsi in anticipo. Maurizio Doro è disponibile per i primi contatti e informazioni.

*La logistica della spedizione* > clicca qui

 

le date proposte sono dal 11 al 27 agosto

Il tour sarà guidato da Maurizio Doro

Se fai parte di un gruppo di amici che desidera visitare l'India a piedi o in bici puoi decidere tu la data di partenza. Maurizio Doro organizzerà per voi durante tutto l’anno piacevoli viaggi-avventura di 2 settimane in India, anche per piccoli gruppi (minimo 6 persone). Quindi se tu e i tuoi amici avete sempre sognato di percorrere insieme le stupendi valli Himalayane, ma non avete mai avuto modo e tempo di preparare i vostri percorsi, contattateci, Maurizio Doro vi guiderà alla scoperta di fantastiche piste oltre i 4500 m di quota.


Programma dettagliato

 Costo 1890 euro, quota viaggio e cassa comune (+ volo escluso), sconto di 50 euro ai Naturaider che hanno già partecipato ad altri viaggi Naturaid. 
Il viaggio è spartano, con piccoli disagi di logistica.

 

INDISPENSABILE LA VISITA MEDICO AGONISTICA SOTTO SFORZO o CARTELLINO AGONISTICO

PASSAPORTO CON VALIDITA' ALMENO 6 MESI PRIMA DELLA SCADENZA E 3 PAGINE LIBERE

 

La quota di iscrizione COMPRENDE:

- Tutti i trasferimenti: Aeroporto/ Albergo/ Aeroporto ed altri. Bus Delhi a Manali e bus di ritorno da Shimla a Delhi.
- Assicurazione di base per il gruppo: ELVIA ASSICURAZIONI e i valori sono di 413.17 euro per il furto e 2582 euro per le spese mediche.
- Tutti gli Hotel confortevoli menzionati nel programma.
- Le notti in guest house e bivacchi in tenda.
- Le sistemazioni in tende 2 POSTI.
- Equipaggiamento per il campeggio (tenda e materassino) e per la cucina (tavoli, sgabelli, posate, piatti, bicchieri, ecc).
- Staff, autisti, guida locale, cuoco e aiutanti.
-
 Tutti i pasti e il cibo cucinato dai cuochi lungo il percorso.
- Fuoristrada d'appoggio per la spedizione
con la possibilità di salire in ogni momento. Gli zaini e le borse personali verranno caricati sulle jeep.
-
 Maglietta e Attestato ricordo NATURAID.

La quota di iscrizione NON COMPRENDE:

- Volo aereo Italia (Milano) - India (Delhi) A/R.

- La tassa per le bici (a discrezione della compagnia aerea + circa 140 euro A/R).
- Visto di soggiorno al Consolato Indiano in Italia e commissioni:
+ euro 130 (possibili variazioni prezzo, ogni partecipante si occuperà personalmente della richiesta del visto direttamente al Consolato www.indianvisamilan.com ).
- Le bevande extra.
- Le escursioni facoltative.
- Gli ingressi ai parchi o nei monasteri.
- Mance e tasse.
- Tutto quello non espressamente indicato da programma.

 


La logistica della spedizione* > clicca qui


Il programma potrà subire eventuali minimi cambiamenti non dovuti all'organizzatore.
L’organizzazione, pur impegnandosi al massimo delle proprie potenzialità, declina ogni responsabilità derivante dalla partecipazione al tour ed agli eventuali imprevisti che potranno accadere durante l’avventura.
IL VIAGGIO E' IMPEGNATIVO PER LA QUOTA E SPARTANO 
E' necessario grande spirito di adattabilità


SCHEDA TECNICA (ORIENTATIVAMENTE INTESI DEL VIAGGIO)

650 Km in 11 tappe da 40- 90 km, 700-1400 m di dislivello al giorno

Il viaggio in India si svilupperà in 16 giorni partendo dalla capitale Delhi per poi attraversare caratteristici e splendidi luoghi che contraddistinguono la Spiti Valley, in particolare per la loro essenza buddista.
Si visiterà, come prima, la città di Manali, ingresso alle valli gemelle Lauaul e SpitY e partenza per molti trekking verso le alte montagne. Da questo villaggio situato a 2000 m di quota, montate le nostre bici, inizierà  la nostra pedalata sino a Shimla passando per villaggi molto spettacolari e antichi. Visiteremo anche vecchi monasteri buddisti accompagnati dai loro monaci.
Percorreremo in media 40-90 km al giorno su terreni vari, asfalto, sterrato ma sempre pedalando al ritmo del viaggiatore e sostando per fare foto e incontri.
Attraverseremo zone rurali dove il turismo è poco sviluppato per cui sarà difficile trovare strutture adeguate, quindi durante il viaggio dormiremo prevalentemente in tenda. Avremo sempre al seguito le jeep per qualsiasi necessità ed esigenza, e il nostro cibo, caratteristico e vario sarà garantito e cucinato dai nostri cuochi. Inoltre saranno presenti delle guide locali che ci accompagneranno durante tutto il viaggio.

 Il percorso di questa importante spedizione è in continuo sviluppo, mutamento e lavorazione per via delle frane nel periodo invernale perciò le distanze chilometriche e la natura del terreno potrà non essere esattamente conosciuta neppure alle guide localipotrà o non essere esattamente quella dichiarata nel programma. Le piste che noi seguiremo collegano i vari piccoli villaggi e non sono mai troppo pendenti tanto che vengono percorse anche dalle nostre jeep. Le salite sono regolari e il fondo è buono perché c’è una tempestiva manutenzione manuale.
Sicuramente sarà una occasione per vivere una esperienza indimenticabile ricca di soddisfazioni e imprevisti." 

Non perdete questa occasione.

Data la grande difficoltà nel prenotare i voli, vi raccomandiamo di non aspettare le ultime settimane per iscrivervi. Potete cominciare a contattare subito per informazioni e usufruire del costo complessivo come menzionato sopra. Essendo queste date in pieno periodo di vacanza estiva consigliamo di prenotare con largo anticipo per non incorrere in aumenti sul costo complessivo del viaggio dettato dall'aumento dei voli.

PROGRAMMA "ORIENTATIVO" INDIA (POSSIBILI VARIAZIONI)

Giorno

Destinazione

km

Pernottamento

1

Giorno 1, Italia-India 
Partenza dall’Italia. Arrivo a Delhi Aeroporto Internazionale. 
Trasferimento all’albergo in Paharganj zona pittoresca per dormire qualche ora
se l'arrivo è notturno.

 

Aereo

2

Giorno 2, Delhi-Manali in bus di notte.
Giornata libera. Pasti non compresi. Nel pomeriggio ore 18:00 partenza con autobus, viaggeremo nella notte per giungere a Manali quota 2000 m (circa 17 ore, cena e colazione ci si ferma nei piccoli locali dei villaggi lungo la strada). Probabili piogge perché siamo nel periodo dei monsoni.

500km

Bus

3

Giorno 3, Manali.
In mattinata raggiungiamo Manali. Sistemazione in Hotel, giornata libera dedicata al recupero fisico, a una prima visita del paese di Manali e preparare le biciclette.
Pranzo libero. Hotel cena inclusa.

 

 Hotel

4

Giorno 4, Manali 2000 m, 60 km di bici, 1100 m+dd
Cominciamo con una bella pedalata leggera nella valle di Manali.
Pranzo al sacco compreso.
Manali è l'ingresso alle valli gemelle di Lahaul e Spity. E’ la partenza di molti trekking verso le alte montagne.
Hotel colazione e cena compresa.

60 km bici

Hotel

5

Giorno 5, Manali 2000 m - Marhi 3300 m, 35 km di bici, 1300 m+dd
Oggi incomincia la nostra avventura in bici, un ricordo per la vita.
Dopo la colazione si parte, in salita verso il passo Rohtang Pass 3978 m di altitudine, (in totale sono 51 km di salita dolce e regolare), la strada è asfaltata abbastanza bene. (probabile pioggia). Noi pedaleremo lentamente per acclimatarci regolarmente per circa 35 km fino a 3300 m. Prima tappa leggera per trarre benefici e abituare il fisico alla quota.
Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

35 km bici

Tenda

6

Giorno 06, Marhi-Chatru  3450 m, 58 km di bici (1100 m di dislivello)
Ultimi 16 km per arrivare al passo Rohtang Pass di 3978 m. Il passo segna la barriera naturale tra la foresta Deodar di frutteti di mele e prati quasi alpini della valle Kullu-Manali e l’aspra altitudine della zona desertica della regione di Lahaul-Spiti. Poi discesa su una spettacolare strada a tornanti, nella Chandra Valley l’inizio della regione dove finiscono le piogge ed è un posto ancora straordinariamente bello da dove si possono ammirare le montagne circostanti compreso il massiccio White Sail di 6420m ( Dharamsura ). Per 16 km verso Gramphu a 3230 m fino al bivio per la mitica Spiti valley. Viaggeremo tutto il giorno attraversando qualche guado e affiancando il fiume Chandra, verso Batal. 
Batal è una grande valle glaciale con vedute meravigliose, del ghiacciaio Barashigri, del White Sail Peak, del Lalan Peak e numerose vette.
Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

58 km bici

Tenda

7

Giorno 07, Chatru - Chandratal 4150 m. 43 km  (1200 m di dislivello)
Sempre con Jeep al seguito si pedala su sterrato sconnesso verso il lago Moon Lake, al campo lasceremo le nostre bici e a piedi saliremo 30 min per assaporare l’incontro al lago di Chandratal a 4270 m slm tra desertiche montagne.
 Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

43 km bici

Tenda

       8 Giorno 08, Chandratal- Takhca 4100 m.  34 km  (700 m di dislivello)
Saliamo lentamente al passo Kunzam di 4551 m per circa 20 km su pista sterrata e poi continuiamo per 12 km in discesa in luogo speciale verso il nostro campo a 4080 mslm. Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.
34 km bici Tenda
       9 Giorno 09, Takhca - Ramgrik 3700 m. 64 km  (600 m di dislivello)
In bicicletta su facili saliscendi semi asfaltati, attraverso la stupenda Spiti Valley passando per i villaggi di Hanse e di Kiato fino a Kaza a 3810 mslm. Campo a Rangrik. Possibilità piccole compere e di telefonare al vicino villaggio di Kaza.
Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.
64 km bici Tenda
      10 Giorno 10, Rangrik - Pin Valley - Sichling 3600m. 78 km (800 m di dislivello)
Se ci sarà la possibilità ci sposteremo con le jeep e visiteremo alcuni monasteri: Ki a 16 km da Rangrik e poi fino al villaggio di Kibar situato a 4205 mslm.
Poi in bici per una giornata molto ricca di paesaggi e situazioni di vita locale. Dopo 20 km dalla strada principale devieremo a dx per salire verso una valle magnifica e ancora poco conosciuta al turismo. 20 km per arrivare ad un antico grande monastero. Poi cercheremo con le nostre bici per salire e arrivare in fondo alla valle a 4200 m dove c’è l’antico, primitivo e remoto villaggio di Mud che è anche il punto di partenza di particolari trekking. Ritorneremo sui nostri passi fino ad arrivare al campo tendato a 3600 m. Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.
78 km bici Tenda
      11

Giorno 11, Sichling –Nane - Tabo 3200 m. 58 km (900 m di dislivello)
Sulla via visiteremo il monastero Dhankhar a quota 3900 m, poi se l'orario lo permetterà, potremmo camminare fino a raggiungere un lago a 4100 m di altitudine (2 ore). Continuando visiteremo il villaggio di Nane situato in una valle che sembra un paradiso, nascosto tra le montagne aride a 3900 m. Ritorniamo sulla pista principale e arriviamo a Tabo, visita al suo monastero e al museo. Tabo è un antico villaggio situato sulla sponda sinistra del fiume Spiti. E' sede di uno del Gompa-Monastero-Buddista più famoso riconosciuto da molti e importante come il Tholong Gompa in Tibet. Nel monastero sono conservati affreschi e scritture sacre di tutto l’Himalaya.
Possibilità di telefonare. Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

58 km bici Tenda

12

 

Giorno 12, Tabo -Sumdo- Ciango 3200 m. 60 km (900 m di dislivello)
Proseguiamo la nostra avventura su pista comoda passando i villaggi spettacolari e unici di Lari e Hoorling fino al villaggio di Sumdo a quota 3250m (30 km). Ma 3 km prima devieremo a sx per 9 km verso il vecchio villaggio di Giu a 3800 m, Siamo a pochissimi km dalla Cina ed è un controllo di confine militare. Qui in una piccola casetta è conservato il corpo di un monaco che si è mummificato in vita risalente a circa 400 anni fa. E’ una delle pochissime mummie al mondo conservato in questo modo naturale. A Sumdo esibiamo il passaporto e il permesso per entrare nella Kinnaur Valley. Una valle molto selvaggia a volte interrotta da frane. 15 km ancora e siamo al campo a 3100 m. Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

60 km bici

Tenda

15

13

Giorno 13, Ciango Khab -Morang 2800 m 90 km (1400 m di dislivello) Oggi pedaleremo per 17 km di tornanti in salita fino a 3900 m in ambiente arido, poi una lunga discesa e piccoli saliscendi. Siamo vicini al fiume Sutlej e la pista in bici toccherà i villaggi di Spello, Jangi e Ribba. Zona ricca di paesaggi speciali. Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi. 

90 km bici

Tenda

14

Giorno 14, Morang – Sangla 2900 m. 71 km (1300 m di dislivello)
Superando i villaggi di Tapri, Wangtu e Jeori arriviamo in un’altro luogo unico: la Baspa Valley. Merita veramente questa salita di 16 km che porta da 2100 m a 2900 m di quota al villaggio primitivo di Sangla con il suo antichissimo Tempio che domina dalla montagna. Pasti compresi. Cena e notte in tenda.

Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

71 km bici

Tenda

15

Giorno 15, Sangla – Simla 1° trasferimento
Ultimo giorno di bici ritornando sulla strada principale, assaporiamo la lunga discesa e dopo il pranzo freddo caricheremo le nostre bici per il trasferimento all’ultimo campo tendato. 
Colazione, Pranzo freddo lungo la pista, Cena e notte in tenda compresi.

 

 Tenda

16

Giorno 16, Simla - Delhi 2° trasferimento
Dopo la colazione imballeremo le nostre bici e ci prepareremo per il lungo trasferimento a bordo delle nostre jeep fino a Delhi in albergo in Paharganj, (circa 9-11 ore). Pranzo libero lungo la strada. Notte in Hotel cena libera.
Pranzo e cena liberi. Eventuale pernotto non compreso.

 

Aereo notturno

17

Giorno 17, Delhi- Italia
Partenza alle 03:00 e arrivo a Milano alle 11:00. Ricordando le emozioni vissute in questo viaggio sogneremo la prossima avventura.

 

Aereo notturno

Una proposta per “Veri Viaggiatori Naturaid” capaci di affrontare grandi difficoltà in cambio di scenari ed emozioni indimenticabili. Essendo un viaggio molto speciale e lungo per durata, gli imprevisti non sono calcolabili perciò il programma potrà subire in base alle esigenze del momento alcune variazioni anche drastiche che possono non essere ben accettate. Ma che magari, bisognerà assolutamente attuare per completare il viaggio nei tempi e modi previsti. Problemi di viabilità, frane, che possono interrompere la pista, danni meccanici ai mezzi di trasporto possono determinare variazioni nello svolgimento dei servizi previsti e possono essere modificati a discrezione dei vari fornitori locali obbligando a seguire un’altro itinerario. Avverse condizioni atmosferiche, pioggia, neve, freddo, terreno fangoso, che impongono l’utilizzo delle jeep.

Il verificarsi di cause di forza maggiore quali scioperi, calamità naturali, disordini civili e militari, sommosse, atti di terrorismo ed altri fatti simili non sono imputabili all'organizzazione.

Particolari condizioni di ritardi o cancellazioni dei voli interni, possono essere la causa di modifiche.

Queste variazioni possono determinare delle spese extra che saranno a carico dei partecipanti.

Tutto questo deve essere tenuto in conto ed ognuno deve cercare di far si che la variazione si svolga con serenità. Inoltre l'organizzazione Naturaid non è responsabile del mancato utilizzo di servizi dovuto a ritardi o cancellazioni dei vettori aerei.

È da tenere presente che i tempi e gli standard igienici Indiani non sono quelli normali che noi troviamo in Italia, perciò è bene non spazientirsi o irritarsi, ma cercare di capire e vivere questa cultura diversa dalla nostra.

Per i campi Naturaid nelle zone desertiche sono fornite tende per due persone e materassini in gommapiuma, ma per un maggior confort è consigliabile portare anche il proprio materasino. E’ necessario portare il proprio sacco a pelo. Per il  montaggio delle tende, molto facile e veloce, è necessaria la collaborazione dei partecipanti. Per le cene si utilizzeranno tavoli e sedie da campeggio e mangeremo tutti sotto una grande tenda. La cucina sarà curata da un cuoco locale. Acqua calda, in quantità moderata, e catini, saranno a disposizione per lavarsi alla fine di ogni tappa.